SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Il guelfotto se ne ricorderà oggi?

Oggi, o mai più; proprio mai più. La giornata è lunga, anche perché il personale di Palazzo rientra nelle ore pomeridiane a svolgere i propri compiti. Di conseguenza le attenuanti si riducono al lumicino.

Perché oggi il guelfotto deve diramare i provvedimenti disciplinari (se ci saranno) di agosto? Perché, in caso contrario (basterebbe anche un semplice comunicato stampa per imbiancare l'appuntamento sanzionatorio), si verrebbero ad infrangere tutte le positive considerazioni che si sono sviluppate dal 6 agosto (giorno dei provvedimenti di Provenzano) fino alla mossa del 16 agosto. Un Palio, quest'ultimo, nel quale i fantini hanno recepito alla grande il messaggio della nuova struttura sanzionatoria.

Le regole del gioco, in questo caso le sanzioni, non avrebbero senso se assunte nel momento in cui il nuovo gioco (quello di ottobre) inizia; domani con la tratta e l'assegnazione il gioco di ottobre entra nella successiva fase organizzativa e le "regole" non possono modificare il loro "segnale".

Domani, infine, lo stesso guelfotto sarà impegnato in un atto formale come la sanzione al Murtas, nel caso in cui non firmi il foglio dei dieci che hanno corso ad agosto, oppure presenti un certificato medico di "famiglia". L'attesa è tutta per oggi, attorno a mezzogiorno?

16 ottobre 2018