SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Inevitabile il rinvio della Provaccia

I tempi frettolosi del Palio in più impongono un ragionamento profondo specialmente in occasione della giornata del 20 ottobre. Alle 13,50 è prevista la partenza dal cortile della Prefettura per dirigersi verso Piazza; orario dovuto alla ristrettezza dei tempi che comporta uno stravolgimento di tutti i tempi canonici della preparazione.

Se è vero che Palazzo ha una visione diversa degli appuntamenti contradaioli (leggi benedizione del cavallo e saluto alle istituzioni cittadine), è anche pur vero che lo stesso Palazzo non può ignorare certi tempi che si intersecano con la tradizione. Ragion per cui sarebbe molto molto opportuno che la Provaccia venisse annullata, consentendo, soprattutto, la preparazione equina come è necessario attuare.

Via, quindi, dal programma la provaccia, anticipando, immeditamente dopo la messa, la segnatura dei fantini e lasciando, quindi, libere le Contrade di organizzarsi per essere puntualmente presenti alle 13,50 in Prefettura.

Questa "idea Sunto" non deve assolutamente essere ricopiata; specialmente da Palazzo. Siamo pronti a sformarci di brutto. L'idea appartiene alla nostra Redazione e così deve essere.

10 ottobre 2018