SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Si è trattato di una strumentalizzazione contradaiola e non politica

Non è vero che Luigi De Mossi abbia dovuto subire strumentalizzazioni dall'alto e, in particolare, da componenti lo Stato italiano al fine di violare le norme del Regolamento del Palio. E' vero l'esatto contrario; cioè che la strumentalizzazione per l'effettuazione del Palio in più ha origini contradaiole.

La conferma è arrivata nella mattinata di lunedì, allorché un dirigente di Contrada si è espresso nei termini riportati in occasione di un incontro pubblico. Nella sostanza è stato affermato che la sconosciutissima Assoarma, senza alcun riferimento nel territorio, ha formulato la richiesta sotto preciso dettato contradaiolo.

Da tutto ciò deriva che i soldi per l'intera organizzazione del Palio, nel preventivo che abbiamo effettuato manca (da notare) la cifra per l'assicurazione, saranno a carico della comunità cittadina. Questo era il punto chiave che avrebbe permesso a Luigi De Mossi di applicare correttamente il dettato dell'articolo 2: richiesta manifestamente infondata.

6 settembre 2018