SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Veterinari: qualcosa di più serio

L'argomento equino dovrà essere uno dei più importanti della gestione paliesca di Demossituttoattaccato, in quanto dalla completa riformattazione dello stesso, al pari di un ufficio scimmiottamento che risulta non essere all'altezza dei compiti organizzativi, dovrà "risorgere" la massima credibilità èpossibile dopo quasi un ventennio di completo oscuramento.

Abbiamo di recente già analizzato l'importanza che può produrre il coinvolgimento diretto dei 17 capitanini, ma non basterà fermarsi a questo piano. E' necessario, infatti, affrontare con decisione quale tipo di veterinario (non-annusatore) potrebbe raggiungere Palazzo e, senza optare per i classici identikit di facciata, sarà molto opportuno che Demossituttoattaccato provi a tuffarsi nel pozzo dei veterinari di Contrada.

L'esperienza diretta che arriva dalla conoscenza del cavallo in Piazza del Campo potrà risultare di fondamentale importanza, se Demossituttoattaccato saprà coniugare con sapienza due fondamentali fattori: serietà dei due individui prescelti e la loro "capacità" di conoscenza equina traslòata in Piazza del Campo.

E', infatti, fondamentale che i due nuovi Veterinari, ne bastano solo due e non certo quattro, ricalchino un po' le orme di Marco Roghi, il cui apporto alla Festa è stato determinante, ma solo perché possedeva alle spalle una conoscenza diretta del cavallo nella stalla di Contrada.

Certo è che togliere due professionisti dal giro delle Contrade, abolendo la loro presenza nei vari scimmiottamenti, costituisce un'impresa che non potrà trovare nella corresponsione economica la soluzione migliore. Serietà e stimolo di "servizio" per la comunità senese dovranno essere innescati per uscire dal baratro in cui gli annusatori, dal mago-maghetto in poi, hanno spinto il Palio.

Solo con l'individuazione dei due veterinari si potrà iniziare a parlare di regolette del Fallimentone e del loro uso solo ed esclusivamente verso Piazza del Campo. La stagione delle emergenze amministrative dovute alle elezioni, per Demossituttoattaccato, è finita e non può ancora essere trasformata in alibi.

1 settembre 2018