SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

La mossa secondo per secondo

Dopo la prima descrizione dei primi quattro dei 63 minuti dello sviluppo della mossa di Provenzano, continuiamo l'analisi della mossa secondo per secondo

Tempo della mossa Cosa accade Annotazioni

Eventi già segnalati nella prima puntata

0.00 Entra l'Oca. Poi Tartuca, Lupa, Nicchio  
1.09 Chiamato l'Istrice. La Tartuca si trova al secondo canape  
1.43 Entrano Istrice e Giralla. La Tartuca si trova dietro la sua posizione, poi si allinea al canape  
2.10 Entra il Leocorno. La Tartuca va verso il Verrocchino. Chiamato il Drago  
2.21 Chiamato Valdimontone. Entra il Valdimontone. La Tartuca è al Verrocchino  
2.44 La Tartuca stanziona al Verrocchino  
3.15 Il Nicchio cambia posto con la Lupa e il Valdimontone scende e si trova al secondo canape  
3.19 Il Valdimontone si inserisce tra Oca e Nicchio  
3.30 Situazione invariata  
4.01 Tutti fuori  
Seconda puntata
5.54 Chiamata l'Oca (da qui in avanti OC)  
6.20 Entra la Tartuca (da qui in avanti TA)  
6.48 Quando entra la Giraffa (da qui in avanti GI) la TA è al secondo canape  
7.02 Entra il Leocorno (da qui in avanti LE); la TA al Verrocchio (da qui in avanti V.)  
7.09 Entra il Drago DR); la TA al secondo canape (da qui in avanti 2°)  e Nicchio (da qui in avanti NI) cambia posto con la Lupa (da qui in avanti LU)  
7.14 Entra il Valdimontone (da qui in avanti VA) e la TA va verso lo steccato di Piazza poi torno al verrocchino (da qui in avanti v.)  
7.28 TA al nono posto con cavallo verso Casato  
7.32 VA scende verso lo steccato di Piazza  
7.35 VA accando al NI, che non lo fa entrare al primo posto  
7.40 TA di traverso al canape con cavallo verso palchi  
8.07 Ordine alla mossa in questo momento: OC - VA - NO - LU - DR - IS - GI - LE - TA  
  (continua)