SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Provine regolamentate, per il momento, solo in un giorno

I copia-incolla, che da Palazzo arrivano sui tavoli delle redazioni cartacee e digitali, passano inosservati e vengano fraintesi alla lettera. Capita così di assistere a titoli fuorvianti riguardo i giorni delle provine regolamentate di agosto.

Il Sindaco De Mossi ha, probabilmente, analizzato con attenzione il caos organizzativo di luglio, allorché si trovò intrappolato dalle decisioni degli annusatori, avvallate dal fatiscente ufficio scimmiottamento, e costretto a ricorrere alle prove pomeridiane a causa delle condizioni meteo.

Questa volta sembra che il Sindaco De Mossi abbia imposto una nuova, e corretta, linea organizzativa allorché, nella sua ordinanza, autorizza "l'effettuazione nel giorno 11 agosto 2018, dalle ore 6 alle ore 8, delle prove regolamentate dei cavalli, lasciando la disponibilità per il giorno 12 agosto 2018 in caso di impraticabilità o altro evento che ne impedisca le prove il giorno 11 agosto"; concetto questo ben espresso nel comunicato stampa che è servito per il consueto copia-incolla della stampa locale, ma arbitrariamente interpretato.

Allo stato attuale le provine regolamentate si effettuano solo l'11 agosto, poi, a seconda di ulteriori disposizioni, si vedrà se il 12 mattina la pista potrà ospitare altre provine regolamentate, ovviamente riservate ai 4 anni ed a chi non potrà annusare il canape della tratta.

A questo punto, e dopo l'esatta interpretazione di questo aspetto organizzativo sfuggito, le domande non sono poche. Perché il Sindaco De Mossi ha voluto specificare, al di là delle condizioni meteo, "la disponibilità per il giorno 12 agosto"?. Se avesse voluto riservare il 12 alla presenza dei 4 anni non era certo necessario puntualizzare il passaggio, in quanto era da ritenersi naturale che la "due giorni di provine" si completasse.

Allora viene da pensare che lo stesso Sindaco De Mossi abbia già in mente di riorganizzare l'intero settore equino iniziando, appunto, da agosto. Se questa nostra osservazione risultasse concreta e fermo restando, come lo stesso Sindaco De Mossi sa benissimo, che le regole non possono essere modificate radicalmente quando i giochi sono iniziati, c'è da considerare l'abbattimento dell'era del mago-maghetto ed in special modo sulla stupidità di bloccare l'accesso alla tratta così come oggi avviene.

C'è un altro fattore, forse, che ha spinto il Sindaco De Mossi a lasciare aperta la "camera di salvataggio" del 12 agosto, sempre al di là delle condizioni meteo. E' quella del coinvolgimento diretto, dopo le provine dell'11 agosto, dei Capitani nella stesura della lista per i cavalli alla tratta. Allora, però, cosa c'entra la "camera di salvataggio" del 12 agosto? Adesso non sappiamo rispondere, ma tutto sarà chiaro all'indomani della chiusura delle iscrizioni agli annusi e proprio dopo i risultati degli annusi. Gli ulsitmi degli attuali quattro annusatori?

9 luglio 2018