SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

C'è l'ordinanza sui palchi, ma il copia-incolla risulta pericoloso

Pubblicata ieri l'ordinanza (la n. 46) relativa all'installazione in Piazza dei palchi. Nella concretezza si tratta della consueta ordinanza copia-incolla del passato e, in verità, la delusione è stata concreta. Ci attendavamo non certo il banale copia-incolla, che dimostra scadente immobilismo organizzativo, ma una dettagliata analisi degli obblighi relativi ai cinque palchi del Magistrato.

Di novità, come vedremo, ce n'è una sola e abbastanza incompleta e non priva di errori. Per il resto solo date di installazione; per i cancelli di Piazza la data ipotizzata è quella di lunedì 11. I palchi del Magistrato dovranno essere installati il 18 giugno, tutti gli altri il 22 giugno. In considerazione della "due giorni" di provine la visita della Commissione di non-vigilanza e non-sicurezza è stata anticipata a martedì 26.

Dicevamo dell'unica novita opresente nell'ordinanza copia-incolla. Il riferimento è al punto (D) di pag.2, dove, un un perfetto italiano alla senese e senza virgole, si ordina «che la pista deve, inoltre, rimanere completamente libera durante le quotidiane innaffiature per il periodo compreso fra la posa e la completa rimozione del tufo gli orari inerenti le operazioni di bagnatura della pista saranno fissati in base alle esigenze contingenti. Di norma la bagnatura viene eseguita a partire dalle ore 16,00»!

Ora, fermo restando che "gli orari inerenti le operazioni di bagnatura della pista saranno fissati in base alle esigenze contingenti" perché evidenziare, stabilire e, soprattutto ordinare che " la bagnatura viene eseguita a partire dalle ore 16,00"?

Ci chiediamo: ma se la bagnatura della pista inizia alle ore 16,00, la mattina questa pista viene bagnata o non viene bagnata prima e dopo la prova? In Palazzo le chiamano ordinanze.

9 giugno 2018