SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

La presa in giro dei palchi degli onorandini

Le notizie arrivano frastagliate e a balzelli, come camminano i canguri. A camminare sono, però, gli onorandini che cercano di dare una parvenza di sicurezza ai propri palchi, non accorgendosi di svolgere un ruolo completamente inadatto alle loro caratteristiche, pur valendosi di esperienze professionali di alto livello. Si tratta di una corsa con i sacchi legati alla vita e alla vecchia maniera.

L'ultima notizietta raccolta riguarda i celebri varchi ai due vicoli in salita e con le scale (oltre alle attività commerciali), quello di S. Paolo e l'altro di S. Pietro. Non verrebbe rispettata assolutamente l'indicazione del varco che vorrebbero i tre rappresentanti dell'insicurezza pubblica in Piazza del Campo (Prefetto, Questore e Comandante Vigili del Fuoco). Si sussurra, non ai cavalli ma ai palchi, che le aperture dovrebbero riguardare l'eliminazione di alcune tavole per arrivare pressappoco all'altezza richiesta, 2 metri; ma quanto riguarda la larghezza tutto trace.

Non si hanno notizie di come queste aperture consentano sicurezza alle persone che accedono "in alto" e ai lati delle aperture, visto il varco che si è andati a creare. Non si conosce neppure come verranno tamponate queste uscite che si autodefiniscono di pura insicurezza; come non si conoscono i rimedi che verranno apportati agli altri due vicoli.

Si configura sempre più un flop annunciato che avrebbe il vantaggio di riportare l'insicurezza, stabilita da cervellotiche disposizioni, in vera e credibile sicurezza per l'incolumità del pubblico, il quale, terminata la corsa non esce dalla Piazza ma vi entra. Ricordiamocelo.

8 giugno 2018