Fuga equina risolta se gli yankee correranno in Piazza dello Scimmiottamento

La fuga equina, dopo le correzioni dell'ordinanza della Lorenzin, sembra non essere compresa dai capitanini, né dal Sindaco Valentini, visto che non esiste alcun accenno a problematiche di contenimento. Di conseguenza, la questione può essere risolta sono in via ... naturale. Il pericolo più reale e consistente riguarda lo scimmiottamento che si corre nell'ovest dei paesi yankee, quasi in concomitanza con la tratta di agosto.

Ebbene, tutte le problematiche, che gli scimmiottamenti riversano su Siena, potrebbero essere risolte se gli yankee dell'ovest tornassero ad allestire la Piazza dello Scimmiottamento, dove potranno correre i purosangue e, magari, stendendo la stessa "sabbia silicea e frammenti di tnt" che è risultata la carta vincente per un altro scimmiottamento.

Dopotutto tornare alle origini, cioè nello spazio della Piazza dello Scimmiottamento, non rappresenta un'identità?

7 febbraio 2017