SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Il personaggio 2016: Giovanni Atzeni

Forse non lo abbiamo mai fatto in passato, ma quest'anno lo stimolo di eleggere, dopo ampia consultazione della nostra non più numerosa Redazione, il personaggio del 2016 è risultato vincente. Un'esplorazione abbastanza semplicistica nell'individuazione ci avrebbe portato a focalizzare l'attenzione verso Jonata Bartoletti, ma lui è risultato essere un fantino, non un personaggio.

Per la prima volta da quando calca il tufo, Giovanni Atzeni non è risultato essere un semplice fantino bensì un personaggio, anzi un Personaggio. Il 2016, per il nostro modo di leggere gli eventi, lo ha consacrato al vertice assoluto e in grado di ampliare i suoi artigli sulle "cose di Palio". La mancata sanzione, per il preciso e puntuale ripetuto cambio di posto nell'agosto 2016 che, per sommatoria di sanzioni, lo avrebbe allontanato dal canape di Provenzano 2017, è lì a dimostrare come Giovanni Atzeni abbia capito, ma anche compreso, come si manovri fuori dalle stanze e ben lontani dal tufo.

E' cresciuto nel vivaio di Capitanbruschelli; quando ha messo le ali ha saputo mescolare continuamente il sangue sardo sardo con quello tedesco ed ha raggiunto il giusto equilibrio per conoscere che il Palio non si riduce ad una semplice corsa. Nel suo globo, il Palio presenta una miriade di sfaccettature, di rapporti personali ed interpersonali, di conoscenze e di abilità nel pesticciare i tasti giusti al momento giusto.

Forse Capitanbruschelli era, nei suoi tempi dorati, più avvantaggiato tra i corridoi di Palazzo potendo sfruttare al meglio i tunnel del sottobosco. Al contrario l'Atzeni si è dovuto creare tutto un habitat ed un proprio sottobosco che non ha messo (ancora) radici in Palazzo. E' per questo motivo che Giovanni può essere il Personaggio, dentro il personaggio.

Tornare a ruzzolare dentro il vivaio di Vagliano costituirebbe un affossamento delle prerogative che un personaggio in crescita perenne possiede. A prescindere.

4 gennaio 2017